Un portale sulla città di Napoli 

a cura di Marco Ilardi

area archeologica carminiello ai mannesi

Apertura straordinaria Carminiello ai Mannesi

Condividi l'articolo

Apertura straordinaria dell’area archeologica di Carminiello ai Mannesi (nei pressi di via Duomo) per le Giornate Europee del Patrimonio.

Sabato 24 e domenica 25 settembre 2022 dalle ore 9:30 alle ore 13 possibilità di visite guidate a cura della cooperativa Manallart (ultima visita con partenza alle ore 12:15).

Un ulteriore sito da riscoprire e valorizzare sempre più.

Il complesso archeologico di Carminiello ai Mannesi

Nell’area di cui parliamo che si trova nei pressi di Via Duomo e precisamente in Via Carminiello ai Mannesi la strada tra Via Tribunali e San Biagio dei Librai, c’era una chiesa quella di Santa Maria del Carmine ai Mannesi, che fu distrutta nel 1943 dai bombardamenti della seconda guerra mondiale.

Complesso di Carminiello ai Mannesi
Complesso di Carminiello ai Mannesi

Dalle rovine della chiesa emersero nel sottosuolo dei reperti archeologici risalenti al periodo romano precisamente dell’età repubblicana consistente in un edificio termale su due piani con bellissimi pavimenti maiolicati ben conservati ed intessuto nell’ambiente urbano circostante, residui di una vera e propria insula.

Gli scavi cominciarono negli anni sessanta, durante i quali fu recuperata una bella scultura raffigurante la testa di Mercurio, e furono completati negli anni 80 coi fondi post terremoto.

La zona è detta dei Mannesi perché vivevano artigiani del legno dal latino manuensis che erano soprattutto costruttori e riparatori di carri.

L’antico complesso termale riportato alla luce ricopre una superficie di circa 700 mq ma prosegue anche sotto gli edifici circostanti dove è conservata ancora gran parte dell’antica Neapolis.

Sono ancora visibili chiaramente residui di tubature che alimentavano il calidarium ed il frigidarium, alcune belle vasche in marmo oltre ad un Mitreo, raffigurante il Dio Mitra nell’atto di sacrificare un toro.

© RIPRODUZIONE VIETATA

È vietato che l’ articolo, se non in sua parte (non superiore al decimo), sia copiato in altro sito. Per la citazione o riproduzione degli articoli e dei documenti pubblicati in questo sito, anche in caso di pubblicazione di un estratto parziale, è sempre obbligatoria l’indicazione della fonte e/o l’inserimento di un link diretto alla pagina di riferimento.

Altri articoli che potrebbero interessarti