ztl piazza dante napoli

Torna la ZTL Piazza Dante a Napoli

Condividi l'articolo

A partire da giovedì 15 settembre 2022 è prevista la riattivazione, in fase di “pre-esercizio”, del varco telematico di controllo dell’accesso alla ZTL di Piazza Dante.

Al fine di consentire ai cittadini di avere piena conoscenza del dispositivo il varco sarà presidiato dagli agenti della Polizia Municipale mentre gli automobilisti che varcheranno l’accesso durante i quindici giorni di durata del pre-esercizio non incorreranno in sanzioni.

Dal 1° ottobre 2022 il varco sarà pienamente attivo e chi vi accederà, senza relativo permesso, verrà sanzionato.

La ZTL è in vigore dalle 9.00 alle 18.00 tutti i giorni. I motoveicoli e i ciclomotori possono circolare (con esclusione di via Brombeis)

Sono in esercizio i quattro varchi elettronici per il controllo dell’accesso alla ZTL “Tarsia-Pignasecca-Dante”

Come ottenere i permessi di accesso alla ZTL piazza Dante

Le richieste possono essere inoltrate anche via email alle seguenti caselle di posta elettronica:
– permessitemporanei.ztl@comune.napoli.it
– ufficioztl@anm.it

Per qualsiasi informazione relativa ai permessi temporanei, rinnovo contrassegni ZTL e per tutte le ZTL è attivo il seguente sportello:

Sportello Unico Permessi – Ufficio ZTL c/o Direzione ANM di Via Giambattista Marino, 1 (Fuorigrotta), aperto al pubblico dal lunedì al giovedì dalle ore 9:00 alle ore 13:00.
Per accedere agli uffici è obbligatoria la prenotazione al contact center Anm che risponde al numero verde 800 639525 dal lunedì al venerdì dalle ore 6:30 alle ore 20:00.

Quali sono le strade interessate dalla ZTL

La Giunta Comunale ha approvato la delibera con la quale si modifica la ZTL “Tarsia/Pignasecca” che diventa “Tarsia – Pignasecca – piazza Dante“, includendo in detta ZTL anche piazza Dante. Il perimetro della ZTL comprende le seguenti strade:
 
corso Vittorio Emanuele (transitabile) – via Montemiletto (transitabile) – Salita Tarsia (transitabile) – via Cotugno – piazza Gesù e Maria (transitabile) – via F. S. Correra (transitabile) – via Brombeis, tratto da via F. S. Correra e via Avvocata (transitabile) – via Avvocata (transitabile) – via Pessina, tratto tra via Avvocata e piazza Dante – piazza Dante – via Toledo tratto tra piazza Dante e via dei Pellegrini – via dei Pellegrini (transitabile) – via Giovanni Ninni (transitabile) – piazza Montesanto – via Montesanto.

Requisiti per la richiesta del contrassegno

1) veicoli dei residenti;
2) veicoli dei domiciliati;
3) veicoli dei non residenti, titolari di posto auto fuori sede stradale;
4) veicoli per il trasporto merci: trasporto merci per servizi interni alla ZTL (carico e scarico consentito dalle 8.00 alle 10.00 e dalle 14.00 alle 16.00);
5) veicoli intestati a Società ed Aziende erogatrici di pubblici servizi;
6) veicoli dei clienti degli alberghi;
7) veicoli dei clienti delle autorimesse;
8) veicoli dei clienti delle autofficine;
9) veicoli con a bordo un medico con obbligo di visita domiciliare a pazienti residenti all’interno della ZTL;
10) veicoli per funzioni di interesse pubblico per particolari esigenze che richiedano l’utilizzo di un veicolo;
11) veicoli che trasportano soggetti portatori di malattie gravi, che richiedono l’espletamento di trattamenti terapeutici sistematici, per recarsi in centri medici/paramedici all’interno della ZTL.

Mezzi che possono circolare senza contrassegno

  1. I veicoli al servizio di diversamente abili possono accedere e circolare nella ZTL in base a quanto prescritto dall’art. 188 del Codice della Strada e dagli artt. 11 e 12 del D.P.R. 24 Luglio 1996, n. 503. Le persone diversamente abili che non avessero già comunicato in passato (ad esempio, in occasione dell’attivazione dei varchi telematici delle ZTL di Via Mezzocannone e di Piazza del Gesù o delle corsie preferenziali di Piazza Dante e Via Duomo) dovranno comunicare direttamente al CED della Polizia Locale il numero di targa del/i veicolo/i utilizzato/i. 
  2. gli autoveicoli e i motoveicoli adibiti a servizio di Polizia, antincendio, le autoambulanze in servizio di pronto intervento;
  3. i veicoli per l’espletamento dei servizi di trasporto di pubblica utilità (servizi di linea con conducente, taxi e servizio di autonoleggio con conducente), i veicoli per la raccolta dei rifiuti e per la pulizia delle strade, possono circolare nella ZTL senza restrizioni, mentre sono soggetti alla disciplina di volta in volta definita con specifica ordinanza per quanto riguarda le Aree Pedonali.

Costo dei contrassegni per l’accesso alla ZTL

L’autorizzazione avrà validità per 12 mesi dalla data del rilascio.

Gli utenti che rientrano nelle tipologie previste per ciascun area sottoposta alla disciplina di Zona a Traffico Limitato o Area Pedonale possono richiedere l’autorizzazione all’accesso utilizzando i modelli appositamente predisposti in funzione della categoria di appartenenza. Le richieste saranno vagliate da una apposita Commissione alla quale, dopo la verifica della completezza e della congruità della documentazione allegata, è demandata la decisione sul rilascio del Contrassegno.
 
Il costo per il rilascio dei Contrassegni per ciascuna categoria di richiedenti è indicato nella seguente tabella.

Categorie di veicoliCosto Permesso 1Costo Permesso 2Costo Permesso 3
Dei residenti (con potenza inferiore a 170 Kw, equivalenti a 231 cavalli).€ 10,00€ 25,00€ 50,00
Dei residenti (con potenza superiore a 170 Kw, equivalenti a 231 cavalli).€ 50,00€ 100,00€ 200,00
Dei domiciliati (con potenza inferiore a 170 Kw, equivalenti a 231 cavalli).€ 10,00€ 25,00€ 50,00
Dei domiciliati (con potenza superiore a 170 Kw, equivalenti a 231 cavalli).€ 50,00€ 100,00€ 200,00
Dei titolari di posto auto fuori sede stradale.€ 100,00€ 100,00€ 100,00
Adibiti al trasporto delle merci.€ 50,00€ 50,00€ 50,00
Adibiti al trasporto di materiale e/o personale addetto all’esecuzione di lavori ed istallazioni/manutenzioni all’interno della ZTL, che richiedono l’utilizzo di un mezzo di trasporto.€ 50,00€ 50,00€ 50,00
Intestati ad aziende e/o società operanti all’interno/esterno della ZTL per il trasporto delle merci, che certifichino l’inderogabilità dell’utilizzo del mezzo di trasporto per finalità operative delle aziende medesime (veicoli di proprietà dell’azienda e/o società con personalizzazioni specifiche).€ 50,00€ 50,00€ 50,00
Intestati a Società ed Aziende erogatrici di pubblici servizi (con esclusione dei veicoli appartenenti alle Società partecipate del Comune di Napoli).€ 50,00€ 50,00€ 50,00
Dei clienti degli alberghi, delle autorimesse (per abbonamenti mensili/plurimensili) e delle autofficine operanti all’interno della ZTL.€ 50,00€ 50,00€ 50,00
Dei medici con obbligo di visita domiciliare di pazienti residenti/domiciliati all’interno della ZTL.€ 50,00€ 0,00€ 0,00
Veicoli per funzioni di interesse pubblico, che espongono apposito permesso rilasciato dall’Amministrazione Comunale, per particolari esigenze che richiedano l’utilizzo di un veicolo.€ 50,00€ 50,00€ 50,00

* Per ogni Contrassegno eccedente ai 3 previsti in tabella sarà richiesto un pagamento eguale al costo previsto per il terzo permesso.

Modalità di Pagamento ZTL Piazza Dante

Il pagamento potrà avvenire:

attraverso versamento su conto corrente postale n. 62811989IBAN: IT81H0760103400000062811989 intestato al Comune di Napoli, indicando nel versamento la causale “Rilascio contrassegno ZTL per il veicolo targato ………..”.

Una volta effettuato il bonifico sarà necessario inviare via email la ricevuta del bonifico, completa di CRO e della dicitura di operazione eseguita, unitamente a tutta la documentazione utile al rilascio del contrassegno.

Autorizzazioni: esposizione, uso e prescrizioni

Tutte le autorizzazioni (Contrassegni) dovranno essere sempre esposte, in modo chiaro e ben visibile dall’esterno, comunque sul lato anteriore del veicolo. L’autorizzazione deve sempre accompagnare il veicolo cui si riferisce e deve essere esibita, quando richiesta, agli operatori che espletano il servizio di Polizia Stradale ai sensi dell’art. 12 del D.L.vo del 30/04/92 n. 285.
Il venir meno, durante il periodo di validità dell’autorizzazione, di uno o più requisiti che abbiano determinato il suo rilascio, ne provoca la decadenza con l’obbligo della restituzione all’Ufficio Rilascio Permessi ZTL. In caso di smarrimento o sottrazione dell’autorizzazione, il titolare della stessa potrà richiederne il duplicato previa esibizione di copia della denuncia effettuata presso l’autorità competente. In caso di deterioramento il duplicato verrà rilasciato solo previa restituzione dell’autorizzazione deteriorata.
Le autorizzazioni devono essere utilizzate solamente per gli scopi per le quali sono state rilasciate e nel rispetto delle prescrizioni particolari riportate sul relativo contrassegno. La circolazione non autorizzata, ovvero la violazione degli altri obblighi, divieti o limitazioni all’interno della ZTL del Centro Antico e delle Aree Pedonali al suo interno, comporta l’irrogazione delle sanzioni previste dal Codice della Strada, in applicazione del Titolo VI, Capo I, del Codice stesso. L’introduzione del controllo automatico degli accessi alla ZTL andrà ad integrarsi, e non a sostituirsi, a quello effettuato dalla Polizia Municipale. E’ vietato l’uso di ogni forma di riproduzione del Contrassegno di autorizzazione. L’inosservanza di questa disposizione comporta la revoca dell’autorizzazione stessa, il ritiro del contrassegno originale e di quelli contraffatti, nonché l’applicazione delle conseguenti sanzioni amministrative e penali.

Verifica e revoca delle autorizzazioni ZTL Piazza Dante

L’Amministrazione si riserva di procedere in qualsiasi momento alla verifica delle condizioni che hanno determinato il rilascio delle autorizzazioni. Nel caso in cui venga accertato che non sussistano più gli elementi per il mantenimento dell’autorizzazione, si procederà alla immediata revoca d’ufficio. Il richiedente ha l’obbligo di comunicare all’Amministrazione Comunale tutte le variazioni che comportino la sospensione e la revoca delle autorizzazioni.

Per maggiori informazioni e per scaricare la modulistica visita il sito del comune di Napoli

© RIPRODUZIONE VIETATA

È vietato che l’ articolo, se non in sua parte (non superiore al decimo), sia copiato in altro sito. Per la citazione o riproduzione degli articoli e dei documenti pubblicati in questo sito, anche in caso di pubblicazione di un estratto parziale, è sempre obbligatoria l’indicazione della fonte e/o l’inserimento di un link diretto alla pagina di riferimento.

Forse potrebbero interessarti anche questi altri articoli

I contenuti di questa pagina sono riservati a Napoli Misteriosa