bancarelle libri via luca giordano vomero crisi chiusura

La crisi delle bancarelle di libri al Vomero

Condividi l'articolo

Le bancarelle di libri al Vomero in Via Luca Giordano stanno pian piano scomparendo.

Uno dei simboli della zona con quella serie di bancarelle di libri economici oltre che in passato di CD e DVD che ricordavano le strade di Parigi, stanno pian piano chiudendo bottega perché non riescono a fronteggiare la crisi.

Dire che è un lutto per il quartiere intero è un po’ esagerato, ma sicuramente un dispiacere immenso lo avverto: questa bancarella di libri, in via Luca Giordano al Vomero, mi ha visto spessissimo e per ore spulciare tra la miriade di volumi che aveva al suo interno.

Una chiusura di una bancarella di libri e DVD è una nuova sconfitta per il quartiere sempre più impoverito di cultura a fronte di cineserie e negozi di cibarie.

Le bancarelle sono da sempre una fonte di attrazione per chiunque passi in via Luca Giordano, nessuna istituzione locale però negli ultimi 15 anni è mai intervenuta seriamente per difendere con unghie e denti cinema , teatri , librerie ed adesso le bancarelle.

Tutto questo mi fa non solo rabbia ma anche profonda tristezza si sta impoverendo sempre più un quartiere la cui identità commerciale è drasticamente peggiorata per non parlare delle sale cinematografiche chiuse e delle librerie chiuse.

A riguardo non venitemi a dire che librerie come Mondadori ed io ci sto possono colmare il vuoto lasciato da librerie come Guida e Loffredo dove trovavi non solo di tutto ma anche maggiore competenza libraria

Ormai in questo quartiere la fa da padrone il degrado in tutti i sensi culturale , di pulizia , del verde , stradale etc. , e la situazione peggiora ogni mese di più .

bancarella libri vomero
bancarella libri vomero si ringrazia per la foto Salvatore Sbarra

Ho comprato le prime commedie di Eduardo, Petito, Scarpetta.

Caffè e ricerca speranzosa di qualche libro o libro di teatro nuovo.

Ho conosciuto li le prime opere di Pirandello, Pinter, Cechov tutte a prezzi abbordabilissimi.

Una fonte di cultura che sparisce dalle nostre strade.
È triste vederla vuota con il silenzio assordante delle istituzioni che dopo la chiusura della storica Libreria Guida e di Loffredo non fanno nulla per salvaguardare alcuni simboli storico culturali di Napoli.

© RIPRODUZIONE VIETATA

È vietato che l’ articolo, se non in sua parte (non superiore al decimo), sia copiato in altro sito. Per la citazione o riproduzione degli articoli e dei documenti pubblicati in questo sito, anche in caso di pubblicazione di un estratto parziale, è sempre obbligatoria l’indicazione della fonte e/o l’inserimento di un link diretto alla pagina di riferimento.

Forse potrebbero interessarti anche questi altri articoli

I contenuti di questa pagina sono riservati a Napoli Misteriosa