siamo uomini o caporali

Siamo uomini o caporali che significa

Condividi l'articolo

Siamo uomini o caporali, è il nome di un famosissimo film di Antonio De Curtis in arte Totò del 1955 uno dei pochi in cui l’indimenticato attore napoletano è anche sceneggiatore.

Questa espressione fu citata da Totò per la prima volta durante una tournee teatrale e poi come battuta finale del film l’Imperatore di Capri del 1949.

Questa frase nel tempo è diventata anche un modo di dire non solo a Napoli ma nel gergo comune e viene fuori dalla tormentata storia dello stesso Antonio de Curtis.

Durante il servizio militare presso il reggimento di Livorno, Antonio De Curtis subì fortemente le angherie e le prevaricazioni oltre ogni misura del suo diretto superiore un caporale appunto con atti oggi definiti di nonnismo.

Questo caporale più una persona era remissiva e faceva quello che chiedeva più infieriva sulla povera vittima.

Siamo uomini o caporali quindi è un modo di dire una espressione da utilizzare quando un uomo meschinamente si approfitta delle persone più deboli non comportandosi con umanità quindi da uomo ma da caporale approfittando meschinamente della sua posizione di superiorità.

I caporali sono le persone meschine con la massima vigliaccheria e cattiveria, cui Totò contrapponeva gli uomini, le persone perbene che anche se si trovano in una posizione di superiorità non ne approfittano.

Casi tipici sono quelli delle forze dell’ordine che spesso abusano del loro potere sapendo che l’interlocutore per paura di subire ripercussioni tace ed acconsente a qualsiasi meschinità.

© RIPRODUZIONE VIETATA

È vietato che l’ articolo, se non in sua parte (non superiore al decimo), sia copiato in altro sito. Per la citazione o riproduzione degli articoli e dei documenti pubblicati in questo sito, anche in caso di pubblicazione di un estratto parziale, è sempre obbligatoria l’indicazione della fonte e/o l’inserimento di un link diretto alla pagina di riferimento.

Forse potrebbero interessarti anche questi altri articoli

I contenuti di questa pagina sono riservati a Napoli Misteriosa