divieto vendita alcolici partita napoli stadio maradona

Divieto vendita alcolici per Napoli Liverpool

Condividi l'articolo

Il sindaco Gaetano Manfredi per garantire il miglior disimpegno dei servizi di ordine e sicurezza pubblica, ordina il divieto di vendita e somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche a titolo oneroso in
occasione dell’incontro di calcio “Napoli – Liverpool” valevole per il trofeo “Champions League” in programma alle ore 21.00 di mercoledì 7 settembre 2022 presso lo stadio “Diego Armando Maradona” in Napoli.

Orari del divieto vendita alcolici

Dalle ore 7.00 alle ore 24.00 di mercoledì 7 settembre 2022, all’interno dello
Stadio “Diego Armando Maradona” nonché presso tutti gli esercizi pubblici e
commerciali ubicati nelle aree di seguito indicate: da via Cinthia, altezza via
Terracina – via Leopardi – via A. Doria – viale Augusto fino a Piazza Italia – via
G. Cesare fino a Piazza Italia – via Campagna – via Diocleziano fino
all’incrocio con via Cavalleggeri – viale Kennedy fino all’ingresso della Mostra
d’Oltremare – l’intero Piazzale Tecchio – Largo Matteucci e Barsanti – via
Claudio – via Marconi – via Terracina compresa nel tratto tra l’incrocio con via
Cinthia, via Leopardi e l’Ospedale San Paolo”;

Dalle ore 7.00 di mercoledì 7 settembre 2022 sino a cessate esigenze di giovedì 8
settembre 2022 nell’area della Stazione di Napoli Centrale;
Dalle ore 7.00 di mercoledì 7 settembre 2022 sino a cessate esigenze di giovedì 8
settembre 2022 nelle aree di seguito indicate: Stazione Marittima di Napoli e
finitimo molo Angioino, Piazza Municipio, via Cristoforo Colombo, via De
Pretis, via Marchese Campodisola, via De Gasperi, via Maio di Porto, via
Monserrato, via Conte Olivares, via Augusto Witting, piazza Matteo Schilizzi,
via Matteo Schilizzi, via Spadari, vico dei Pezzi, via Salvatore Fusco, via San
Nicola alla Dogana, via Guglielmo Melisurgo, vico Leone, piazza Francese, via
Umberto Giordano, Supportico Fondo di Separazione, Aeroporto di Napoli
Capodichino

Sanzioni previste per i trasgressori

Salvo che il fatto non costituisca reato ai sensi dell’art. 650 c.p., le trasgressioni alla
presente ordinanza saranno punite con la sanzione amministrativa da € 25,00 a € 500,00
ai sensi dell’art. 7 bis del D. lvo n. 267/00, con applicazione delle procedure previste
dalla legge 21.11.1981 n. 689.

Fonte: Comune di Napoli ORDINANZA SINDACALE n. 17 del 5 settembre 2022

© RIPRODUZIONE VIETATA

È vietato che l’ articolo, se non in sua parte (non superiore al decimo), sia copiato in altro sito. Per la citazione o riproduzione degli articoli e dei documenti pubblicati in questo sito, anche in caso di pubblicazione di un estratto parziale, è sempre obbligatoria l’indicazione della fonte e/o l’inserimento di un link diretto alla pagina di riferimento.

Forse potrebbero interessarti anche questi altri articoli

I contenuti di questa pagina sono riservati a Napoli Misteriosa